Piatto Natale Bing & Grøndahl 1917

SKU PB19

Il prezzo originale era: 60,00€.Il prezzo attuale è: 40,00€.

33% Off

2 disponibili

2 disponibili

Piatto Natale Bing & Grøndahl 1917 in porcellana smaltata. Creato da Johannes Achton Friis  è intitolato ” L’Arrivo della Barca di Natale ” ed ha un diametro di 18 cm. Il piatto si presenta in ottime condizioni , senza difetti o restauri.

Piatto Natale Bing & Grøndahl 1917

Bing & Grøndahl è stata fondata nella città di Copenaghen, in Danimarca, nel 1853. L’artista emergente Frederick Wilhelm Grøndahl aveva deciso di lasciare la fabbrica di Royal Copenhagen all’inizio dello stesso anno. Questa decisione derivava dalla sua percezione che non ricevesse il pieno supporto alla sua creatività da parte di quella fabbrica. Egli decise quindi di contattare i fratelli Bing, Harald e Jacob, che gestivano un negozio al dettaglio a Copenaghen specializzato nella vendita di opere d’arte e altri oggetti.

In quel periodo, Grøndahl aveva numerose idee di design, ma la sua situazione finanziaria non gli permetteva di realizzarle appieno. Da questo contatto iniziale, nacque una solida partnership tra le parti coinvolte. Purtroppo, Grøndahl morì solamente due anni dopo, lasciando i fratelli Bing, che avevano meno affinità con il mondo dell’arte, a dover proseguire da soli. Nonostante questa perdita, i fratelli Bing si rifiutarono di arrendersi.

Dopo la scomparsa di Grøndahl, l’azienda Bing & Grøndahl (B&G) attraversò un periodo di difficoltà, registrando scarso successo. Tuttavia, i fratelli Bing non si scoraggiarono e decisero di continuare la loro attività. Verso metà degli anni ’80 del 1800, gli artisti che lavoravano presso B&G appresero la tecnica di produzione con smalto sottile. Questo migliorò la produzione e stimolò le vendite. La fabbrica raggiunse la fama internazionale nel 1889, quando presentò un nuovo prodotto creato da un giovane artista all’Esposizione Universale di Parigi. Questo prodotto innovativo era il servizio di stoviglie Heron, ideato da Pietro Krohn.

Un ulteriore grande successo aziendale arrivò nell’estate del 1895, quando F. A. Hallin si unì a Bing & Grøndahl dopo aver lasciato la fabbrica di Royal Copenhagen. Hallin introdusse la tecnica della pittura in rilievo, una metodologia rivoluzionaria per la produzione e la decorazione di piatti. Questo metodo semplificato di ottenere prodotti di alta qualità, senza dipinti dettagliati a mano, consentì agli artisti di produrre più velocemente copie degli stessi disegni.

Sfruttando questa nuova tecnica, Harald Bing lanciò il suo primo piatto natalizio nel 1895. Da allora, l’azienda ha sviluppato molte nuove serie di prodotti per accompagnare varie occasioni

Per una scelta più vasta di articoli da collezione e antiquariato visitateci anche su FacebookInstagram .

 

 

Titolo

Torna in cima